Corpora Antonio

Tunisi 1909


Ha frequentato la Scuola d’Arte di Tunisi; si perfeziona a Firenze (dove tenne una personale nel 1930) indi a Parigi. Nel 1934 conobbe i pittori non figurativi che si raccoglievano intorno alla Galleria del Milione di Milano e, all’estero partecipo’ attivamente con articoli e mostre, allo sviluppo del gusto astratto. Nel 1939 tenne una personale nella stessa Galleria del Milione. In Italia, nel dopoguerra, Corpora fu all’avanguardia per il rinnovamento del linguaggio pittorico. Nel 1945 fu poi al “Fronte Nuovo delle Arti” e, nel 1952, nel “Gruppo degli Otto”. Dal 1950 ha tenuto numerose mostre personali, ha partecipato alle Quadriennali Romane dal 1934 in poi, ed e’ stato premiato alle Biennali Veneziane del 1948, 50, 52, 56. Alla Quadriennale di Roma del 1955 ed alle Biennali veneziane del 1956 e 1966 sono state allestite mostre personali ed ha conseguito il primo premio alla Biennale romana del 1968.

Ha partecipato, inoltre, alla “Pittsburg International” nel 1952 e 55, alla rassegna “Pittori d’oggi, Francia-Italia” a Torino dal 1951 al 55, ha esposto alla Biennale di S.Paolo 1951 e 1955, alla Biennale di Tokyo del 1967 e ad altre importanti esposizioni d’Arte nazionali ed internazionali. Fra le ultime sue rassegne ricordiamo: Roma 1967, New York e Oslo 1967. Sue opere sono custodite in molte raccolte pubbliche: Musèe National d’Art Paris, The Museum of Modern Art (NewYork), Galleria d’Arte Moderna (Roma), Museu de Art (S.Paolo) Museo d’Arte Moderna (Oslo).