Chighine Alfredo

Milano 1914 – Milano 1974


La sua formazione artistica, avviene all’Istituto superiore di belle Arti di Milano (allievo di Giacomo Manzu’). Il suo esordio in campo artistico avviene nel 1971; iniziando come scultore con opere di gusto neoarcaico.

Partito da una esperienza postcubista (avverte le influenze di Braque e Picasso), sviluppa la sua ricerca nell’ ambito astratto informale, con riferimenti a De Stael e Hartung da un lato e al naturalismo astratto lombardo dall’altro.

I suoi soggetti ritraggono inizialmente paesaggi, figure, nature morte per passare, successivamente (dal 1953) a composizioni astratte con riferimenti principalmente naturalistici.